SlideMag2015_7
SlideMag2015_6
SlideMag2015_5
SlideMag2015_4
SlideMag2015_3
SlideMag2015_1
SlideMag2015_2
1
2
3
4
5
6
7

Benvenuti a Saluggia

COMUNICATO SITUAZIONE LIVANOVA

Dopo essere venuti a conoscenza del progetto di ristrutturazione aziendale con il licenziamento di 83 persone da parte della Società LivaNova, leader mondiale nella biotecnologia con stabilimento di produzione e di ricerca sito nel Comune di Saluggia, il Sindaco Barberis ha partecipato all’assemblea organizzata dalle Confederazioni Sindacali di Vercelli ed i lavoratori di LivaNova, tenutasi questa mattina alle ore 8,30 presso il sito industriale di Saluggia. Durante l’assemblea sono state decise ore di sciopero ed una manifestazione alla quale il Sindaco Barberis parteciperà, presso la sede Confindustria di Vercelli.
Sempre questa mattina l’azienda ha incontrato i Sindacati territoriali e le RSU aziendali presso Confindustria di Vercelli.
Il Comune di Saluggia al fine di dare supporto alle persone residenti che potrebbero essere licenziate da LivaNova e che, di conseguenza, si possano trovare in difficoltà economiche, aprirà uno sportello di ascolto, gestito dall’Assistente Sociale in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali.

Il Sindaco Barberis, nella giornata di ieri (21 nov.) ha contattato l’Assessore Regionale al lavoro (Elena Chiorino) chiedendo di avviare al più presto un tavolo di lavoro condotto dalla Regione Piemonte con il coinvolgimento delle parti interessate alla crisi di LivaNova.
I consiglieri di maggioranza e di minoranza si sono riuniti ieri sera (21 nov.) al fine di concordare una strategia del Consiglio Comunale per far fronte alla decisione di LivaNova di licenziare 83 dipendenti. All’unanimità è stato deciso di convocare al più presto un Consiglio Comunale straordinario/urgente

Amministrazione Trasparente: 
Non Pubblicato
Data pubblicazione: 
Venerdì, Novembre 22, 2019 - 18:15