SlideMag2015_4
SlideMag2015_2
SlideMag2015_3
SlideMag2015_7
SlideMag2015_6
SlideMag2015_5
SlideMag2015_1
1
2
3
4
5
6
7

Benvenuti a Saluggia

IN PRIMO PIANO

  • Pubblicato il 16/08/2022

    Il Decreto Legge 3 gennaio 2006 n.1, convertito, con modificazioni, nella Legge n. 22/ 2006 ha introdotto la modalità di voto domiciliare.
    Ai sensi della normativa sopracitata hanno la possibilità, su espressa richiesta, di essere ammessi al voto domiciliare:

    • gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedire l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano e che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali;

    Gli interessati dovranno far pervenire al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, non oltre i 15 giorni antecedenti la data della votazione, la seguente documentazione:

    • dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone il completo indirizzo;
    • copia della tessera elettorale;
    • certificato rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi della azienda sanitaria locale, da cui risulti l'esistenza di una infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio oppure che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile anche con l'ausilio dei servizi previsti dalla Legge n. 104/1992 articolo n.29; il medesimo certificato potrà attestare altresì la eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto.

    Il Sindaco rilascerà a ciascun elettore che sia stato ammesso al voto a domicilio una attestazione della avvenuta inclusione negli appositi elenchi.
    Durante le ore in cui è aperta la votazione, il voto sarà raccolto dal Presidente dell´ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione è ricompresa la dimora espressamente indicata dall'elettore, con la assistenza di uno degli scrutatori del seggio e del segretario.

    La normativa sul voto domiciliare si applica alle seguenti consultazioni:

    1. elezioni della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica (esclusa la circoscrizione estero, nel cui ambito il voto viene espresso per corrispondenza);
    2. elezione dei membri del Parlamento Europeo
    3. consultazioni referendarie;
    4. elezioni comunali e provinciali, solo nel caso in cui l'elettore avente diritto al voto domiciliare dimori nell'ambito del territorio, rispettivamente del comune o della provincia per cui è elettore.

    Possono avvalersi del voto domiciliare anche gli elettori che risiedono in un Comune diverso da quello di iscrizione elettorale; in ogni caso la dichiarazione deve essere presentata al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali si risulta iscritti.

  • Pubblicato il 02/08/2022

       SI INFORMA CHE SABATO 20 AGOSTO L’AREA ECOLOGICA DI VIA GAMETTO RIMARRA’ CHIUSA

     L’APERTURA RIPRENDERA’ REGOLARMENTE DA SABATO 03 SETTEMBRE

     

     

  • Pubblicato il 27/07/2022

    ASLTO4 ORGANIZZA CONSULENZA GRATUITA PER IL RICONOSCIMENTO DEI FUNGHI PER IL 2022.

  • Pubblicato il 26/07/2022

AVVISI COMUNALI

NEWS

  • Pubblicato il 22/12/2022

    Gentili Utenti,

    vi comunichiamo che a partire da gennaio 2023 la Biblioteca Civica “G. Faldella” di Saluggia cambierà i suoi orari di apertura al pubblico.

     

     

     

     

     

    Il nuovo orario è il seguente:

    LUNEDI           15:00/18.00

    MARTEDI        15.00/18.00

    MERCOLEDI   15.00/18.00

    GIOVEDI          09:30/12.30

    VENERDI         09.30/12.30

     

    Vi aspettiamo, come sempre!

  • Pubblicato il 22/12/2022

    La Biblioteca Civica “G. Faldella” di Saluggia presenta una serie di appuntamenti dal titolo: “Un sabato d’autore”.

    Sabato 14 gennaio 2023 alle ore 17:00 presso la Biblioteca si terrà il primo dei tre incontri con l’autore:

    Franca Rizzi Martini, presenterà il libro “Oltremare”, la storia di una giovane donna che, nel pieno della Prima Guerra Mondiale, sfida i pericoli e le convenzioni del tempo per partire dal suo piccolo paese sui monti del novarese e raggiungere la Malesia dove si è trasferito l’uomo della sua vita.

    Sabato 21 gennaio alle ore 17:00, Alice Basso presenterà il suo libro “Una stella senza luce” che racconta la storia di Anita, il cui mestiere è dattilografare gialli, ma che ben presto si troverà a fare i conti con un omicidio e una serie di eventi che metteranno a repentaglio la sua vita.

    E infine, sabato 28 gennaio sempre alle ore 17:00 ci sarà la presentazione del libro “Il procuratore e il diavolo di Lucedio” di Giorgio Vicari, un giallo che vede come protagonista il procuratore Rotàri, da poco trasferito a Vercelli, alle prese con un’indagine per omicidio.

  • Pubblicato il 27/10/2022
  • Pubblicato il 19/09/2022

    Si avvisa che sono state rinvenute nel territorio comunale n. 2 biciclette tipo "Mountain Bike" che sono depositate e disponibili per la restituzione al legittimo proprietario, ai sensi dell'art. 927 e segg. del c.c.